Scheda Identificativa Beni Paesaggistici – art. 136 e 157 del D.lgs 22 gennaio 2004, n. 42 “Codice dei beni culturali e del paesaggio ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137”
 
Allegati    Decreti      Cartografia

 
 
DATI RELATIVI AL PROVVEDIMENTO ISTITUTIVO
D.M. 05.02.1952
Colle del Guasco
Istituito ai sensi della L. 1497/1939
G.U. n. 75 del 28.03.1952
N° di riferimento regionale AV005 
N° di riferimento Archivio SBAP BN 78 
Codice riferimento Ministero SITAP 110004 
Provincia/e Ancona 
Comune/i Ancona (AN) 
Riferimenti catastali citati nel provvedimento
X Presente
Comune Foglio Mappali Data
Ancona (AN) Sez. A Foglio II 176, 173p, 280, 284 02.1952
Ancona (AN) Sez. A Foglio II 67, 7, 8, 9, 10, 60, 65, 66, 174, 172, 449, 451, 173p, 175, 450 02.1950
Riferimenti non catastali citati nel provvedimento
X Presente
Decreto di vincolo  
DECRETO MINISTERIALE 5 FEBBRAIO 1952.

DICHIARAZIONE DI NOTEVOLE INTERESSE PUBBLICO DEL COLLE DEL GUASCO,
SITO NELL'AMBITO DEL COMUNE DI ANCONA.
IL MINISTRO PER LA PUBBLICA ISTRUZIONE
VISTA LA LEGGE 29 GIUGNO 1939, N. 1497, SULLA PROTEZIONE DELLE
BELLEZZE NATURALI;
VISTO IL REGOLAMENTO APPROVATO CON REGIO DECRETO 3 GIUGNO 1940, N.
1357, PER L'APPLICAZIONE DELLA LEGGE PREDETTA;
CONSIDERATO CHE LA COMMISSIONE PROVINCIALE DI ANCONA PER LA TUTELA
DELLE BELLEZZE NATURALI, NELL'ADUNANZA DEL 14 FEBBRAIO 1950,
INCLUDEVA NELL'ELENCO DELLE COSE DA SOTTOPORRE ALLA TUTELA
PAESISTICA, COMPILATO AI SENSI DELL'ART. 2 DELLA LEGGE SOPRACITATA,
IL COLLE DEL GUASCO, SITO NELL'AMBITO DEL COMUNE DI ANCONA;
CONSIDERATO CHE L'ELENCO DI TALI IMMOBILI E' STATO PUBBLICATO AI
SENSI DELL'ART. 2 DELLA LEGGE SULLE BELLEZZE NATURALI, PER UN PERIODO
DI TRE MESI ALL'ALBO DEL COMUNE DI ANCONA SENZA CHE SIA STATA
PRODOTTA ALCUNA OPPOSIZIONE DA PARTE DI CHICCHESSIA;
RICONOSCIUTO CHE LA SOMMITA' DELL'ALTURA, AL DI SOPRA DEL TRACCIATO
DELLE STRADE NUOVE, COSI' COME ORA SI PRESENTA, COSTITUISCE UNA NOTA
ESTETICA DOMINANTE NEL QUADRO NATURALE CHE PUO' GODERSI DALLA CITTA',
DAL MARE E DA TUTTO L'ARCO DEL GOLFO, DA FALCONARA AD ANCONA, QUADRO CHE
MODERNE COSTRUZIONI VERREBBERO AD ALTERARE NOTEVOLMENTE; CONSIDERATO
INOLTRE CHE OGNI COSTRUZIONE VERREBBE ANCHE A DANNEGGIARE LE AMPIE
VISUALI CHE SI GODONO DA VARI PUNTI DELLA ZONA VERSO IL GOLFO E SULLA
CITTA';
DECRETA:

IL COLLE DEL GUASCO SITO NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ANCONA, INDICATO
NELL'ANNESSO ELENCO, REDATTO DALLA COMMISSIONE PROVINCIALE DI ANCONA
PER LA TUTELA DELLE BELLEZZE NATURALI, HA NOTEVOLE INTERESSE PUBBLICO
AI SENSI DELLA LEGGE 29 GIUGNO 1939, N. 1497, ED E', QUINDI,
SOTTOPOSTO A TUTTE LE DISPOSIZIONI CONTENUTE NELLA LEGGE STESSA.
IL PRESENTE DECRETO SARA' PUBBLICATO, AI SENSI E PER GLI EFFETTI DELL'ART.
12 DEL REGOLAMENTO 3 GIUGNO 1940, N. 1357, NELLA GAZZETTA UFFICIALE
INSIEME CON L'ELENCO COMPILATO DALLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER LA
TUTELA DELLE BELLEZZE NATURALI DI ANCONA.
LA SOPRINTENDENZA AI MONUMENTI DI ANCONA CURERA' CHE IL COMUNE DI
ANCONA PROVVEDA ALL'AFFISSIONE DELLA GAZZETTA UFFICIALE CONTENENTE IL
PRESENTE DECRETO ALL'ALBO COMUNALE ENTRO UN MESE DALLA DATA DELLA SUA
PUBBLICAZIONE, E CHE IL COMUNE STESSO TENGA A DISPOSIZIONE DEGLI
INTERESSATI, ALTRA COPIA DELLA GAZZETTA UFFICIALE CON LA PLANIMETRIA
DELLA ZONA VINCOLATA, GIUSTA L'ART. 4 DELLA LEGGE SOPRACITATA.
LA SOPRINTENDENZA COMUNICHERA' AL MINISTERO LA DATA DELLA EFFETTIVA
AFFISSIONE DELLA GAZZETTA UFFICIALE STESSA.
ROMA, ADDI' 5 FEBBRAIO 1952.
 
 

DOCUMENTAZIONE A SUPPORTO DELL'ISTRUTTORIA
Fogli catastali coevi
X Presente origine MiBAC - Archivio di Stato AN
Fogli catastali attuali 06.2013
X Presente origine Regione Marche - SIGMA TER La numerazione attuale risale al 1968-70
Comune Foglio Mappali Data
Ancona (AN) 3 22p, 1890p, 30p, 31, 32, 1892p, 104, 105, 106, 92p, 91p, 176p 06.2013

DEFINIZIONE E RAPPRESENTAZIONE DEL PERIMETRO RELATIVO AL PROVVEDIMENTO ISTITUTIVO
Criteri utilizzati per la definizione del perimetro
Tratto Descrizione
rupi sopra il cantiere 
rupi sopra il cantiere 
rupi sopra il cantiere 
rupi sopra il cantiere 
Piazzale del Duomo 
 
particelle 176... 
particelle 173p 
280, 284 
10  limite inferiore del primo braccio della via del Duomo 
11  rupi sopra il cantiere 
Rappresentazione del perimetro definitivo
X Carta Tecnica Regionale 1:10.000
X Catasto 1:2.000
Vettoriale in formato shapefile georiferito  
Perimetrazione del vincolo su CTR  
 


Referente Ministeriale
Il Dirigente del Segretariato Regionale
per i Beni Culturali e Paesaggistici delle Marche
del Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo
 
Il Soprintendente per le Belle Arti e il Paesaggio delle Marche
Referente Regione Marche
Il Dirigente
Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia
P.F. Urbanistica, Paesaggio e Informazioni Territoriali